parkour3IL PARKOUR: dall'approccio motorio all'approccio psicopedagogico

Autore
Stefano Iandolo, Master Trainer Parkour  Alta formazione Fitness


Il parkour è una disciplina che permette di idealizzare le problematiche della vita come ostacoli da superare, aiuta a concepire come si può affrontare la vita in maniera diversa.
Nel campo sociale, il parkour può insegnare molto. La sua filosofia infatti prevede numerosi aspetti:
1.    NON VI E’ COMPETIZIONE TRA ATLETI, MA CON LE PROPRIE PAURE.

Una persona bloccata mentalmente dalle paure, non può progredire nelle attività.
Il parkour aiuta lo sblocco mentale e ad acquisire maggiore fiducia in se stessi.
2.  VI  E’ IL RISPETTO DELLA NATURA E DELL’ARREDO URBANO.
Il parkour insegna a rispettare il mondo e a considerarlo il nostro parco giochi; insegna a non deturpare l’ambiente circostante che può essere utilizzato come luogo di allenamento.
Non si vedrebbero in giro tante persone che rovinano l’arredo urbano ma atleti rispettosi che infondono la concezione del venerare l’ambiente tramite evoluzioni che ricordano, a prima vista, movimenti agili di natura animale, come scalare un muro a mani nude, saltare un muretto o cancello, ecc. ecc.
Ciò fa intuire che la società ha imposto un tipo di educazione che ha represso i nostri istinti primordiali, facendo sentire inadatto un impulso naturale.
A questo punto, porgo delle domande a chi considera a livello educativo “inadeguato” il parkour.
 Quanti ragazzi chiusi ed insicuri, con lo sguardo assente, praticanti di nessuno sport, si sono sentiti liberi di esprimere le loro emozioni e sensazioni esternandole con facilità attraverso movimenti fluidi che permettono di volare di fantasia e atterrare “senza farsi male” nella realtà di tutti i giorni?
Quanti ragazzi non hanno seguito le “piaghe” della società, le cattive abitudini, la “vita di strada” grazie al parkour?
Quanti ragazzi si sono sentiti vivi in una città morta che non offre nessuna distrazione genuina ai giovani?

Leggi tutto...

caviglia1RIEDUCAZIONE FUNZIONALE E TRAUMATOLOGICA DELLA CAVIGLIA

Autore
Franco Simonetta, Basic Personal trainer Alta formazione Fitness

La caviglia è quella parte del corpo umano che collega la gamba e il piede e comprende l’articolazione tibio-tarsica che è situata fra le due ossa della gamba (tibia e perone) e un osso del piede (astragalo). È una troclea e possiede quindi un solo grado di libertà. Essa condizione i movimenti della gamba in rapporto al piede, sul piano sagittale. È necessaria, se non indispensabile, alla marcia, sia che avvenga su terreno piano o su terreno accidentato.
Essa è un’articolazione molto “serrata” e congruente, che subisce sollecitazioni estremamente importanti, poiché in appoggio mono podalico, essa supporta la totalità del peso del corpo, ulteriormente aumentato dall’energia cinetica, quando il piede prende contatto con il suolo con una certa velocità durante la marcia, la corsa o il salto.
È quindi facile immaginare i problemi da risolvere per realizzare delle protesi locali tibio-tarsiche affidabili nel tempo.

 1.   DISTORSIONE LATERALE DELLA CAVIGLIA

Le lesioni della caviglia sono molto comuni, quelle laterali rappresentano il 90% dei traumi.

Leggi tutto...

calendario gennaio marzoUn calendario ricco di appuntamenti formativi da gennaio a aprile 2017. Non è completo e verrà aggiornato in progress con gli ulteriori corsi.

Come sempre troviamo:
- corsi di qualifica per istruttori e abilitazione all'insegnamento

- corsi di aggiornamento tecnico per istruttori

- seminari e workshop per tutti, appassionati e praticanti che vogliono migliirare conoscerìnze e saper fare.

I corsi hanno valenza nazionale ed è previsto rilascio di diploma o attestato Alta Formazione Fitness (vedi fac simile).

 

 

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a:

ALTA FORMAZIONE FITNESS

mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

cell.3914566239

Leggi tutto...

volantino corso 1livBB19febCORSO ISTRUTTORE BODYBUILDING E FITNESS 1° LIVELLO - Roma, 18 e 19, 25 e 26 febbraio 2017
PROFILO COMPETENZE IN USCITA: accompagnare l’allievo nella corretta esecuzione degli esercizi, elaborare un programma di ingresso, saper applicare  correttamente programmi strutturati da un tecnico di livello superiore, saper gestire la sala attrezzi e il rapporto con i colleghi.
1 livello SNaQ
E ‘ possibile frequentare singoli moduli o giornate come AGGIORNAMENTO TECNICO, viene rilasciato attestato valido per crediti formativi e percorso personal trainer ma non la qualifica oggetto del corso

  1. Contenuti
    ALLENAMENTO CON SOVRACCARICHI TEORIA 12 H


A.sistema neuro-muscolare; adattamento all'allenamento e metodologie: forza, resistenza,velocità, ipertrofia ; basi di programmazione

B.principi generali dell'allenamento dal fitness al BB; struttura dell'allenamento con i pesi

C.variabili per l'esecuzione dell'allenamento, tecniche per principianti (teoria e pratica)

ALLENAMENTO CARDIOFITNESS TEORIA  4 h
Effetti dell’allenamento, frequenza allenante, soglia aerobica e soglia anerobica; I metodi temporali di allenamento, circuit training e metodi HIIT; Cenni sui Metodi per la potenza, per la resistenza, per  consumo metabolico dei grassi

Leggi tutto...

corsoAssistente 4febbraioCORSO QUALIFICA ASSISTENTE ALLENATORE
4-5 febbraio - ROMA

Punto di partenza per chi vuole lavorare nel campo sportivo e fitness, secondo le indicazioni SNaQ CONI che prevede progressioni di qualifica professionale su 3 livelli
Consente di lavorare come assistente (affiancando un tecnico nazionale) in più discipline e contesti : sala pesi, sport di squadra, ginnastica funzionale, sport combattimento. E' necessario avere almeno 2 anni di pratica nella disciplina scelta.
16 ore di teoria su aspetti basilari:apparato cardiocircolatorio; sistema muscolare; vie metaboliche; capacità condizionali e coordinative sistema osteoarticolare; le leve; postura corretta e prevenzione; i piani del movimento; terminologia anatomico - funzionale e didattica; normative e profilo professionale dell’istruttore; linee guida per insegnare il fitness; rapporto con il cliente: obiettivi personali e competenze relazionali; principi generali dell’allenamento; elementi di nutrizione per il benessere e lo sport
PER OTTENERE ATTESTATO QUALIFICA "ASSISTENTE ALLENATORE" è NECESSARIO SOSTENERE ESAME FINALE (la quota comprende anche esame e Tesserino Tecnico Nazionale)
Il corso è valido per la certificazione 1 liv. istruttore BB e Personal Trainer
Qualifica Us Acli - Coni valida a tutti gli effetti legali e fiscali (http://www.fitness-factory.it/il-sistema-dei-livelli-e-qual…)

PER CHI FOSSE INTERESSATO SOLO ALL'ATTESTATO DI AGGIORNAMENTO è POSSIBILE FREQUENTARE I SINGOLI MODULI COME SEMINARI

Leggi tutto...

UNIONE SPORTIVA ACLI

LogoUSAcli

FEDERITALIA

banner

SOCIAL

FacebookTwitter

SEARCH

CALENDARIO 2018

bannerCalendario

CULTURA FISICA

logo

Image Caption

CORSI US ACLI -ALTA FORMAZIONE FITNESS

Image Caption

PROMOZIONE LIFECODE

Image Caption

TAGARA RILASSA LA MENTE

Image Caption

GLI EBOOK CALENDARIO

SOS TRAINER

cuorePesi

LAVORA CON NOI

supereroi

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy .
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.