money 1017463 640Sul Portale SPORT GOVERNO è stato pubblicato il Decreto che rende accessibile il Fondo destinato ad interventi a favore delle associazioni sportive e delle società sportive dilettantistiche, considerata la necessità di far fronte alla crisi economica che ha coinvolto anche il mondo dello sport e determinatasi in ragione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.     LINK 
È inoltre pubblicato l''allegato 1 del citato decreto, contenente «Criteri per l'accesso ai finanziamenti a fondo perduto per associazioni sportive dilettantistiche e società sportive dilettantistiche»

Sono previste due finestre:
a) dalle ore 12:00 del 15 giugno 2020 alle ore 20:00 del  21 giugno 2020 
b) dalle ore 12:00 del 22 giugno 2020 alle ore 20:00 del 28 giugno 2020

La presentazione delle domande di accesso alla misura saranno possibili attraverso una piattaforma web il cui indirizzo verrà pubblicato sul sito dell'Ufficio per lo sport in data 15 giugno 2020.

Leggi tutto...

DECRETO RILANCIO SPORT

 GLI AIUTI ECONOMICI PER ISTRUTTORI, PALESTRE, CENTRI SPORTIVI  CONTENUTI NEL DECRETO RILANCIO PER IL MONDO SPORTIVO 

DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonche' di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00052) (GU Serie Generale n.128 del 19-05-2020 - Suppl. Ordinario n. 21)

TESTO IN GAZZETTA UFFICIALE    link 

DOCUMENTO DI SINTESI FATTO DA SPORT E SALUTE   link 

VADEMECUM DELLA AGENZIA DELLE ENTRATE  link 

 LINK AL SITO DEL CREDITO SPORTIVO   link   

 

Leggi tutto...

linee guida palestre 17 maggio

LE PRIME  LINEE GUIDA UFFICIALI SU COSA FARE PER LA RIAPERTURA IN SICUREZZA DI PISCINE RICREATIVE E PALESTRE SI TROVANO IN QUESTO DOCUMENTO:

LINEE DI INDIRIZZO PER LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE, PRODUTTIVE E RICREATIVE - Conferenza Stato Regioni – 16 maggio 2020
Scarica Documento integrale pdf   DOWNLOAD
Documento che è stato totalmente recepito all'interno del DPCM del 17 maggio.


IL DPCM DEL 17 MAGGIO 2020 , ARTICOLO 1 AL PUNTO F) e G) in merito alla attività sportiva recita:   DOWNLOAD

f) l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati, ovvero presso altre strutture ove si svolgono attività dirette al benessere dell’individuo attraverso l’esercizio fisico, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a decorrere dal 25 maggio 2020.

Leggi tutto...

copertina Linee guidaDOCUMENTO DEL 15 MAGGIO 2020 - PUNTI DI INTERESSE PRATICO

Le presenti Linee-Guida sono volte a fornire le indicazioni generali e le azioni di mitigazione necessarie ad accompagnare la ripresa dello sport, attualmente limitata alla fase degli allenamenti, a seguito del lockdown per l’emergenza Covid-19, alle quali devono attenersi tutti i soggetti che gestiscono, a qualsiasi titolo, siti sportivi, o comunque ne hanno la responsabilità.
Il presente documento ha l’obiettivo di costituire un indirizzo generale e unitario e ha carattere temporaneo e strettamente legato all’emergenza.
Esso è declinato per le singole discipline sportive dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, olimpiche e paralimpiche, dalle Discipline sportive associate e dagli Enti di promozione sportiva tramite appositi protocolli applicativi.
Questo documento si basa anche sul contributo tecnico e scientifico del Rapporto denominato “Lo sport riparte in sicurezza” trasmesso dal CONI e dal CIP all’Ufficio per lo Sport in data 26 aprile 2020, redatto con la collaborazione del Politecnico di Torino, sentiti la Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva. 

Le Linee-Guida sono state validate dal Comitato Tecnico-Scientifico istituito presso il Dipartimento della Protezione Civile.

Leggi tutto...

immagine pesiAl momento attuale non sono ancora note con data certa le riaperture dei centri sportivi, palestre, scuole danza, cosi come la possibilità di riprendere la pratica di tutti gli sport e discipline sportive.
Il DPCM del 26 aprile 2020 ha stabilito che dal 4 maggio possono riprendere gli allenamenti individuali a porte chiuse solo degli atleti "riconosciuti di interesse nazionale da parte del CONI , del CIP e dalle Federazioni di appartenenza" in vista della loro partecipazioni a gare  rilevanti; tali atleti agonisti devono ricevere specifica autorizzazione certificata e devono sottoporsi a una visita medica specialistica di idoneità.
Lo stesso decreto per quanto riguarda l'attività sportiva e motoria in generale, da la possibilità a ognuno di svolgerla liberamente anche in siti distanti da casa, purchè rigorosamente in forma indivduale e all'aperto, rispettando la misura di sicurezza di avere la distanza di 2 mt. rispetto altre persone che praticano nello stesso luogo attività fisica; per le semplici passeggiate la distanza di sicurezza si riduce a 1 mt.
La mascherina va indossata in tutti i luoghi chiusi e accessibili al pubblico e all'aperto quando non siamo sicuri di poter mantenere la distanza di almeno un metro da altre persone (si veda: http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4676); pertanto l'attività sportiva all'aperto sul posto -  praticata rispettando la distanza di 2 mt -  si può fare senza mascherina.  Per le attività dinamiche (esempio corsa ) bisogna avere attenzione che non ci siano persone che corrono davanti o dietro di noi a distanza di 10mt (scia).

Leggi tutto...

SOCIAL

Facebook

SEARCH

ACSI

logo ente nuovo coni

HEALTH & BEAUTY TV

HEALTH BEAUTY black background fucsia

TRAINER ONLINE

cuorePesi

GARE BODYBUILDING E FITNESS

logoFitnessFactoryTeam

EMOTIONAL FITNESS

COVER small

SUPPLEMENTS

banner web

Image Caption

E_BOOK FITNESS