2017 12 29

 

 

"Regole per essere Fitness e Felici", dall'Ebook di Antonella Lizza  "OLTRE IL FITNESS" 
un piccolo vademecum di buoni propositi che devono diventare fatti concreti per iniziare il nuovo anno con il Giusto Atteggiamento mentale. In fondo molti cercano di migliorare la propria forma fisica per sentirsi meglio e essere anche un pò più felici.

(ed.Simonelli http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20141228192316563631)

 

 

PENSIERI CHIAVE DA RICORDARE

·         Esiste una strategia certa  per essere felici, bisogna dirsi sono felice qualunque cosa accada, ovvero il motto "ACCADA QUEL CHE ACCADE"
·         ACCADA QUEL CHE ACCADE è un motto che esorta ad accettare la vita in ogni momento per quella che è, non certo per restare passivi ma per cogliere il senso profondo dell’Essere, staccarsi dal risultato e concentrarsi sul divenire, attimo per attimo.
·         La felicità dipende dal modo come si affronta la vita e non dall’assenza di problemi, malattie e eventi tristi.  Il carattere, le mappe cognitive, le abitudini radicate in processi inconsci ci aiutano o ci limitano.

·         Serenità significa avere trovato un equilibrio tra le passioni, essere sereni significa non essere esaltati quando le cose vanno bene e non essere sopraffatti quando vanno mal
·         La felicità sta al nostro cuore cosi come l’eccellenza sportiva sta al nostro corpo: ci raggiunge quando non ci pensiamo, quando non ragioniamo su come ottenerla, quando la viviamo e basta.
·         Qualunque strategia vada bene se è utile a innescare una spirale positiva, l’importante è iniziare.
·         Il pensiero positivo non è altro che immaginare di essere felici prima di chiedersi perché si dovrebbe esserlo.
·         Accettare che non sempre la concentrazione può essere massima o l’energia fisica perfetta tuttavia è sempre fonte di benessere poter essere li a fare quel movimento piuttosto che non esserci.
·         La chimica della felicità segue la regola del lavoro cardiovascolare, funziona solo se ci muoviamo con sforzi che vanno dalla media all’alta intensità; non è questione di calorie bruciate o se bruciamo grassi o carboidrati; è questione di energia mentale: dobbiamo scuotere i pensieri.
·         Per la felicità è più importante fare lo sport che piace ma dove non si eccelle o fare lo sport dove si hanno risultati ma che viene vissuto come penoso?
·         Fa più dimagrire mangiare un cibo grasso ridendo, che una perfetta cena light di cattivo umore.

·         Ognuno è come è, se non ci capiamo e accettiamo non possiamo migliorare.
·         Non possiamo  piacere sempre e a tutti.
·         Quando arrivano segnali di stress senza che non stia avvenendo niente di nuovo vuol dire che ciò che viviamo non è coerente con i desideri del nostro inconscio, lo stress porta a frustrazione, la frustrazione a infelicità.

non abbiamo bisogno solo di MOTIVAZIONE ma anche e soprattutto di ACCETTAZIONE. Prima di vincere una gara bisogna aver imparato a perderne almeno dieci.




UNIONE SPORTIVA ACLI

LogoUSAcli

FEDERITALIA

banner

SOCIAL

FacebookTwitter

SEARCH

CALENDARIO 2018

Cover

Image Caption

CORSI US ACLI -ALTA FORMAZIONE FITNESS

Image Caption

PROMOZIONE LIFECODE

SOS TRAINER

cuorePesi

CULTURA FISICA

logo

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy .
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.